La replica 3D del “Ritratto di fanciullo” di Caroto

Haltadefinizione presenta al Museo di Castelvecchio a Verona la replica del "Ritratto di fanciullo con disegno" di Giovan Francesco Caroto.

Ritratto di fanciullo con disegno di Giovan Francesco Caroto, artista veronese allievo del Mantegna e attivo a Milano al tempo di Leonardo, è considerato un unicum nella storia della pittura ed è tra le opere più rappresentative della collezione del Museo di Castelvecchio a Verona.

 

Il dipinto è al momento in prestito all’Accademia di Francia a Roma – Villa Medici per una mostra. Per sostituirlo, il nostro partner Haltadefinizione in collaborazione con Memooria ha realizzato la sua replica grazie alla digitalizzazione in gigapixel + 3D.

La replica ottenuta da un’immagine in gigapixel + 3D di un’opera d’arte si presenta come un oggetto fedele in termini materici ed estetici che può sostituire, come in questo caso, l’originale durante un prestito e permettere al museo di offrire comunque al pubblico un’esperienza di visita completa.

Inoltre, quando l’opera presenta condizioni di fragilità, l’invio di una replica consente di preservare la conservazione ed evitare lo stress dovuto al trasporto e alla movimentazione.

 

Il connubio tra tecnologia e mondo dell’arte si conferma fondamentale per le realtà museali che possono avvalersi di innumerevoli strumenti innovativi per la tutela, la divulgazione e la valorizzazione del patrimonio.

 

“Se da un lato il 3D rende possibile riprodurre i dettagli della morfologia superficiale di un dipinto attraverso l’elaborazione di un modello tridimensionale, dove sono ben visibili tutte le caratteristiche materiche con estrema precisione” afferma Luca Ponzio, fondatore di Haltadefinizione “dall’altro, la tridimensionalità della superficie permette di realizzare repliche che possono essere ricollocate al posto di un’opera momentaneamente assente”.

 

Le sofisticate tecnologie di digital imaging e stampa tridimensionale hanno come obiettivo il monitoraggio dei dipinti; i dati rilevati durante l’acquisizione forniscono informazioni importanti per la ricerca e lo studio delle opere d’arte.

“Ritratto di fanciullo” di Caroto

Giovan Francesco Caroto
Ritratto di fanciullo con disegno
1515-1520
olio su tavola
37 x 29 cm
Museo di Castelvecchio – Verona

 

Sul sito di Haltadefinizione è possibile ammirare il Ritratto in ogni suo particolare in altissima definizione.