Guandong va oltre i confini della Visual Communication

L’annuale incontro stampa di Guandong Italia è stato tra i più ricchi di novità. Guandong lancia infatti un progetto ambizioso e innovativo: Edoardo Elmi, presidente di Guandong Italia, spiega che, con l’aumento del capitale da 100 mila a 1 milione di euro, nasce un progetto di network di piccole-medie aziende, legate da comuni finalità di sviluppo del mercato, pur rimanendo ognuna autonoma.

Il primo mattone di questa politica viene posto con Indigital, distributore di materiali e tecnologie: un passaggio chiave tra gli utenti finali e i materiali prodotti da Guandong. Da tempo le due aziende approcciano il mercato condividendo stile di comunicazione ed iniziative a sostegno di coscienza e cultura di settore. L’aspetto più evidente è la duratura compartecipazione al Decor Lab, il laboratorio di decorazione digitale di Milano, a disposizione di operatori e designer.

«Il mercato visualcom è maturo. Per crescere è necessario sviluppare prodotti sempre più innovativi e sorprendenti. E unire le forze con le realtà che, come Indigital, in tale strategia si riconoscono»: a dirlo è Daniele Faoro, Team Principal di Guandong.



La visione generale contempla la massima attenzione alla SOStainability. All’insegna di questo slogan, appositamente coniato, sarà infatti la presenza Guandong a FESPA 2021: da tempo la produzione privilegia lo sviluppo di materiali dall’anima green. Viscom 2021 sarà palcoscenico per la première ufficiale della business unit Mr Magnus. Nata quasi per caso come linea di prodotti in formato A3, oggi è una vera e propria divisione di Guandong Italia, con sede propria a Peschiera Borromeo, vicino Milano.

Il mondo Guandong è in costante evoluzione. L’appuntamento con gli Specialisti delle Specialità è tra FESPA, Viscom e Decor Lab. Per restare in contatto anche a distanza, la App Guandong rende possibile il dialogo diretto in qualsiasi momento.