Lumio

Lumio, arredare con le pareti luminose

Una parete, ma non solo: il sistema Lumio by Imprimendo è una soluzione di grande respiro che unisce la decorazione digitale su tessuto con la luce led, creando pareti ma anche separè, controsoffitti e quadri luminosi di forte impatto visivo. Sono pannelli a Led mono e bifacciali, con una sottile cornice di alluminio che può essere verniciata del colore desiderato. Sono leggeri e si fissano facilmente su qualsiasi parete (o addirittura si sospendono al soffitto); tutti i profili sono predisposti per il montaggio di teli stampati, utilizzando il gommino di silicone cucito sul bordo che permette di sostituire da soli la grafica in pochi secondi; nella versione “Base 120” si possono usare come parete divisoria, con supporti fissi o su ruote; la luce all’interno può essere perimetrale o con la schiena di Dibond interamente illuminata.

Lumio

 

Nascono come sistema dedicato alla fiera, all’ufficio e al punto vendita (Lumio Retail è una struttura per rivestimento pareti con schiena a led e profili a cremagliera in grado di ospitare una vasta scelta di accessori e moduli espositivi), ma sono una soluzione particolarmente funzionale anche per il residenziale. Le pareti luminose sono indicate per ambienti bui, come corridoi o cabine armadio. Le pareti bifacciali possono essere utilizzate per dividere open space o gli ambienti multifunzione. I quadri luminosi possono essere collocati, con grande valore decorativo, sulla parete dietro in divano o in cima alla testata del letto: non solo l’ambiente guadagnerà dal punto di vista estetico, ma anche in fonte di luce; trattandosi, peraltro, di una luce dimmerabile, è perfetta per leggere, per rilassarsi o per accompagnare al sonno.

Lumio, l’unità di Imprimendo dedicata alla comunicazione luminosa

Imprimendo è presente da più di vent’anni nel mondo dell’imaging e delle tecnologie legate alla stampa digitale. Lumio è l’unità dedicata alla comunicazione luminosa, creata nel 2013 per diventare attori nel mercato dell’allestimento e del Retail Design, quindi definire nuovi linguaggi di comunicazione commerciale e nuove forme di coinvolgimento dei consumatori.