printal

Printal: effetti, materiali e texture al servizio dello stampatore

La carta da parati è tornata di moda: sempre più spesso la vediamo sulle riviste di arredamento e di architettura. E anche i player in grado di offrire prodotti e servizi si moltiplicano. Tuttavia non parliamo di una fase del “ciclo di vita” di un prodotto, che dopo un calo (in Italia purtroppo molto consistente) ritorna in auge: si tratta di un nuovo modo di intendere e proporre la carta da parati, grazie alla stampa digitale.

Dai primi tentativi di proporre grandi immagini per rivestire parti delle superfici murarie (la parete dietro il letto, il soggiorno), oggi siamo arrivati a una presenza sempre più diffusa di questi prodotti per decorare e personalizzare. E la personalizzazione è forse proprio l’elemento chiave: consente di dare un’immagine diversa a un ambiente e lo rende unico, diverso dagli altri. Tutto ciò è possibile solo grazie alla stampa digitale, che consente di realizzare il “copia 1” in qualsiasi formato.

printal_1

Uno dei limiti che questo settore ancora ha, tuttavia, è la gamma di soluzioni che ogni player è in grado di offrire. Lo stampatore digitale che intraprende questo business, spesso specializzandosi in esso, deve poter offrire un prodotto diversificato per quanto riguarda effetti, materiali e texture. Difficilmente, però, i grandi distributori da cui si serve sono in grado di offrire una gamma così ampia e completa. E così la sua proposta rimane, di fatto, limitata.

Almeno fino ad oggi. Presentata ufficialmente lo scorso anno a Viscom, Printal è la linea di supporti di stampa di Decorum in grado di colmare questo gap e di offrire non solo materiali da stampare, ma un vero e proprio servizio di consulenza. Va incontro a tutte le problematiche e le domande che uno stampatore può incontrare nell’approcciare questo mercato e nel voler ampliare la propria offerta.

printal sughero

Printal nasce per offrire allo stampatore una gamma completa e ampia di soluzioni a livello di materiali e finiture: dalla fibra di vetro ai PVC, dalle carte ai sugheri, dal TNT ai materiali per il contract. Il tutto selezionato da un’azienda con una grande esperienza nel settore come Decorum e formulato dai più importanti produttori di supporti. Oggi l’offerta di materiali Printal comprende oltre 50 diverse tipologie di supporto, ognuna formulata per rispondere a specifiche esigenze di applicazione e di ambienti, tutti testati internamente per la stampabilità e la compatibilità con i principali sistemi di stampa in commercio.



X
X