Gianni Maffi Mandala per un paesaggio naturale

Decor Inside in mostra con l’artista Gianni Maffi al Museo della Tecnica Elettrica di Pavia

La mostra Dal dagherrotipo al digitale. La fotografia e le sue tecniche ha aperto il 1 giugno 2019 a Pavia al Museo della Tecnica Elettrica (MTE). Fino al 30 giugno l’artista milanese Gianni Maffi presenta l’installazione fotografica Mandala per un paesaggio naturale, realizzata con l’innovativo sistema di decorazione digitale di Decor Inside.

Grazie a questa tecnologia è stato possibile stampare l’immagine di Gianni Maffi sulle lamine in acciaio che compongono l’istallazione nel formato photoSHOWall: si tratta di una parete fotografica a scomposizione che offre una soluzione espositiva originale e dal grande impatto visivo.

Decor Inside utilizza la tecnologia Muchcolors dei nanoinchiostri. Particolarmente fini ed elastici, i nanocoloranti non hanno spessore e penetrano in profondità nei materiali, rispettando le caratteristiche dei supporti e restando compatibili con altri processi industriali come le curvature o le piegature.

Gianni Maffi Mandala per un paesaggio naturale

La mostra Dal dagherrotipo al digitale. La fotografia e le sue tecniche, a cura di Roberto Mutti, direttore artistico di Pavia Foto Festival, racconta la fotografia attraverso il suo passaggio da arte riservata a pochi a mezzo di comunicazione universale. Michela Magliacani, direttrice del Museo della Tecnica Elettrica di Pavia, istituito nel 2007, ha dichiarato: «Per noi è stato un onore, ancor prima che un dovere, poter ospitare nei nostri spazi una mostra che raccontasse la storia di uno dei mezzi della comunicazione più democratici che si conosca, la fotografia».

La mostra è inserita nella programmazione della prima edizione di Pavia Foto Festival: espone pezzi di storia della tecnica fotografica – dai dagherrotipi alle carte salate, dalle pellicole alle diapositive – in un allestimento minuzioso e dal grande valore didattico. Grande attenzione è data anche all’evoluzione contemporanea, per raccontare il passaggio dalla camera oscura alla camera chiara, con una varietà di soluzioni che vanno dalla stampa lambda alla fine art e alla stampa su materiali innovativi come il propilene, il plexiglass o il metallo.

La prima edizione di Pavia Foto Festival propone sino 30 giugno 2019 un calendario di 15 differenti mostre in 14 spazi pubblici e privati, organizzate tra Pavia, Milano e Voghera. La mostra Dal dagherrotipo al digitale. La fotografia e le sue tecniche è aperta 1-30 giugno 2019 al Museo della Tecnica Elettrica (MTE), via Adolfo Ferrata 6, Pavia. Orari al pubblico: lunedì, mercoledì e domenica 9.00-13.00; 14.00-16.30; martedì e giovedì 9.00-13.00.



X
X