Parete divisoria retroilluminata - Lumio

Come separare la zona ufficio con una sola parete

La diffusione di Internet ha cambiato nettamente il mondo del lavoro, e con esso anche il tradizionale concetto di “ufficio”. Ormai sono sufficienti un pc, uno smartphone e una connessione per rendere qualsiasi luogo la propria postazione lavorativa.

C’è chi lavora da casa, guadagnando tempo e libertà, ma anche tutte le difficoltà derivate da uno spazio che è insieme professionale e abitativo. Chi ha scelto un co-working, e condivide l’ufficio con altri professionisti; chi un open space, che magari è un ex- spazio industriale. Qualsiasi forma abbia il vostro luogo di lavoro, esistono soluzioni per separare la zona ufficio dal resto dell’ambiente, unendo funzionalità e design. Ecco qualche idea.

 

Pareti mobili attrezzate

 

Parete mobile attrezzabile - Studio T

Tetrix InUno Studio T, parete componibile

Che si tratti di un ufficio casalingo oppure di uno spazio in comune, l’esigenza di suddivisione degli spazi incontra spesso la necessità di attrezzare le pareti con scaffali, mensole e ripiani. Ecco perché una parete mobile attrezzata, in un materiale leggero e facile da spostare, può ridefinire lo spazio e anche personalizzarlo. Utilizzata negli ambienti residenziali può essere una variante originale alla classica libreria aperta da tutti i lati. Per gli uffici in condivisione è una soluzione che arreda, occupando poco spazio.

Attenzione alla luce: meglio scegliere una parete divisoria con delle aperture o trasparenze, come Tetrix InUno di Studio T. Questa struttura è composta da pannelli in metacrilato colorato che permettono alla luce di filtrare e rendono luminoso anche un ambiente piccolo. Può essere combinata a scaffali e librerie, per arredare studi e zone living.

 

La parete luminosa

 

Esempio di sala riunioni allestita con diverse soluzioni Lumio

Esempio di sala riunioni allestita con diverse soluzioni Lumio

Chi ha detto che le pareti e i pannelli luminosi vanno bene solo per stand, fiere e negozi? Grazie alla loro versatilità e alla grande possibilità di personalizzazione sono sempre più utilizzati nell’interior decoration, soprattutto in spazi grandi e in ambienti business.

La parete luminosa può essere realizzata in qualsiasi forma e dimensione; può adattarsi a un muro esistente o essere montata su un telaio bifacciale per dividere due ambienti.  Questi telai di alluminio, spesso provvisti di ruote, sono leggeri e facili da spostare. Ma il vero effetto scenografico queste pareti lo raggiungono quando sono accese: grazie a un sistema di LED diventano la soluzione ideale non solo per arredare ma anche per illuminare.

Attenzione alla decorazione: cambiare la grafica di una parete luminosa è molto semplice, soprattutto nelle soluzioni dove i teli stampati in qualità fotografica vengono montati utilizzando un gommino cucito sul bordo che permette di sostituire la grafica in pochi secondi.

 

La parete modulare in legno

 

Un dettaglio della MOdular DEcorative wall di RIR, la parete divisoria in legno 

Un dettaglio della MOdular DEcorative wall di RIR, la parete divisoria in legno

Una soluzione che unisce la semplicità di montaggio al fascino del legno. Grazie alla tecnologia laser, e dunque alla precisione del taglio, è possibile creare forme originali. Una soluzione di questo tipo non richiede per forza grandi spazi: provate a pensare “in verticale”, sfruttando la modularità della parete per montare i pannelli in altezza; magari attrezzandola con espositori e scaffali. Con le sue linee neutre, pulite e essenziali, questa parete modulare si integra a qualsiasi ambiente dando risalto alla materia prima ma lasciando spazio alla decorazione.

Attenzione alla sostenibilità: il legno, materiale nobile, è il grande protagonista della parete Mo.De (MOdular DEcorative wall) di RIR, un’azienda che presta particolare attenzione ai principi della sostenibilità e della Green Economy.

 

 

Se vuoi saperne di più sui materiali per la decorazione non perderti il nostro prossimo workshop, dedicato proprio alla parete.



X
X